Avvocati Part Time

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

L'avvocato deve impugnare il provvedimento del Consiglio dell'Ordine entro 20 giorni

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

(dalla newsletter di deontologia forense del CNF del 16 maggio 2013)

L’inosservanza del termine di decadenza per l’impugnazione

Il termine di 20 giorni, previsto dall’art. 50, co. 2, R.d.l. 27 novembre 1933, n. 1578 (ratione temporis applicabile) per l’impugnazione del provvedimento del Consiglio territoriale, è perentorio, sicché la sua inosservanza rende il ricorso tardivo e quindi inammissibile.

Consiglio Nazionale Forense (Pres. f.f. Vermiglio, Rel. Vermiglio), sentenza del 25 febbraio 2013, n. 14

NOTA:
In senso conforme, tra le altre, Consiglio Nazionale Forense (Pres. f.f. VERMIGLIO – Rel. VERMIGLIO), sentenza del 22 settembre 2012, n. 124.decadenza

 

Pubblicità


Annunci

Gli deali sono pericolosi. Le realtà sono preferibili. Feriscono ma valgono di più. (O. Wilde)