Avvocati Part Time

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Diminuire le incompatibilità per l'avvocato

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Consiglio nazionale forense (rel. Merli), con parere del 17 luglio 2014, n. 44, risponde al quesito n. 398, formulato dal Cnsiglio dell'Ordine degli Avvocati di Lecce e scrive: "Il secondo quesito riguarda invece l’ipotesi di un soggetto contemporaneamente iscritto, da molti anni e comunque da prima dell’entrata in vigore della nuova legge professionale, sia all’Albo degli Avvocati che a quello degli Psicologi. Il COA chiede di sapere se ciò sia oggi ancor consentito dalla previsione recata dall’art. 18 della nuova legge professionale, considerata la tassatività delle facoltà concesse all’avvocato per l’eventuale sua contemporanea iscrizione ad altro albo professionale.
Osserva la Commissione che l’ incompatibilità della professione di Avvocato con altre attività professionali contempla alcune specifiche eccezioni, riguardanti i dottori commercialisti, gli esperti contabili, i pubblicisti, i revisori contabili ed i consulenti del lavoro.
Ne consegue che non è consentita la contemporanea iscrizione ad Albi diversi da quelli appena elencati
."

MI DOMANDO PERCHE' MAI LE INCOMPATIBILITA' DEBBANO ESSERE COSI' STRINGENTI. LA LEGGE DI (PSEUDO)RIFORMA DELLA PROFESSIONE DI AVVOCATO, N. 247/2012 E' EVIDENTEMENTE INCOSTITUZIOAELE PER VIOLAZIONE DELL'ART. 3 DELLA COSTITUZIONEANCHE PER IRRAGIONEVIOLEZZA DELLE NORME SULL'INCOMPATIBILITA'!!!!!

... e ricorda, per sapere tutto sulla negoziazione assistita da avvocati segui www.negoziazione-assistita.it , il sito che vuol fornire (gratuitamente) a tutti gli avvocati gli strumenti per interpretare al meglio il nuovo ruolo dell'avvocato al tempo della "degiurisdizionalizzazione". E ancora, per far meglio valere il tuo diritto al libero lavoro intellettuale, aderisci e invita altri ad aderire al social network www.concorrenzaeavvocatura.ning.com e aderisci al gruppo aperto "concorrenzaeavvocatura" su facebook (contano già centinaia di adesioni). Unisciti ai tanti che rivendicano una vera libertà di lavoro intellettuale per gli outsiders e, finalmente, il superamento del corporativismo nelle professioni...

 

Pubblicità


Annunci

Quando ci si trova nella posizione di tutore si è costretti a darsi un contegno moralissimo ad ogni proposito; e si avrebbe il dovere di conformarvisi (O. Wilde)