Avvocati Part Time

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Quanta liberalizzazione e concorrenza?
Filtro titolo     Mostra # 
# Titolo articolo Visite
1 Cass. SSUU 9861/2017: ovvero la superspecialità della professione forense 983
2 Avvocati sempre più poveri e sempre più vecchi 2551
3 La delega fiscale (l. 23/2014) amplia le categorie degli abilitati alla difesa dei contribuenti 5650
4 I cittadini europei e specialmente gli italiani scelgono gli avvocati in base alla reputazione 2384
5 Professioni sotto esame (quella d'avvocato per prima) 2341
6 Citando Vilfredo Pareto: questi sono tempi per volpi e non per leoni 3056
7 XI rapporto sulle liberalizzazioni di "SOCIETA' LIBERA" 2576
8 Incentivare il part time volontario per ridurre l'involontario e favorire la staffetta generazionale 3189
9 Gli avvocati sono ormai "esodati con la cravatta". Per salvarli, sdoganare l'avvocato part time 4393
10 "Professionisti, figli di cotanto padre", di J. Orsini e M. Pellizzari 3711
11 Questa lettera dell'OUA al Papa non mi piace per niente. Serve autodafè dell'Avvocatura italiana 2597
12 Avviare una discussione a 360° sull'indipendenza dell'avvocato nei grandi studi legali 6243
13 La miopia degli avvocati causa prima la proletarizzazione e poi l'estinzione della classe forense 4499
14 Tesco Law in Inghilterra. Autoriforma degli avvocati in Italia. Ambizioni diverse? Largo ai giovani! 4124
15 La destra del 1874, poi il fascismo e ora l'Italia che non liberalizza servizi e lavoro 3411
16 Quanti avvocati tra i dieci onorevoli più ricchi del 2010? 6018
17 Globalizzazione delle professioni: cavalcare il cambiamento 3163
18 Convegno ''L'Avvocatura soggetto costituzionale nella giurisdizione'' 3630
19 Che relazione c'è tra età di iscrizione all'albo forense e pratiche corporative? 3350
20 Advocatus nascitur, non fit 5202
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 3

Pubblicità


Annunci

Sembra che si ignori la bellezza sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte (O.Wilde)