Gli ordini professionali sono autoreferenziali perchè i loro iscritti sono buoni

Lunedì 22 Febbraio 2016 17:33 avv. Maurizio Perelli Avvocati come imprese - Battaglie di retroguardia = specchi per allodole
Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Si legge in sentenza n. 3194/2016 della seconda sezione civile della Cassazione, depositata il 18/2/2016 : "In relazione ai compensi ed alle voci di spesa indicate in parcella è noto l'orientamento di questa corte che attribuisce valore di prova alla parcella redatta unilateralmente dal professionista in assenza di specifiche contestazioni del cliente; la stessa deve infatti ritenersi assistita da una presunzione di veridicità, pochè l'iscrizione all'albo del professionista è una garanzia della sua personalità (v. Cass. SS.UU. n. 14699/2010)."

NO COMMENT !!!!

 

... e ricorda, per sapere tutto sulla "negoziazione assistita da avvocati" segui www.negoziazione-assistita.it , il sito che vuol fornire (gratuitamente) a tutti gli avvocati gli strumenti per interpretare al meglio il loro nuovo ruolo al tempo della "degiurisdizionalizzazione".

E ancora, per far meglio valere il tuo diritto al libero lavoro intellettuale, aderisci al gruppo aperto "concorrenzaeavvocatura" su facebook (conta già centinaia di adesioni). Unisciti ai tanti che rivendicano una vera libertà di lavoro intellettuale per gli outsiders e, finalmente, il superamento del corporativismo nelle professioni...

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Febbraio 2016 17:26