Avvocati Part Time

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Assicurazione per responsabilità civile professionale anche per le Avvocature pubbliche

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Un parere del Consiglio Nazionale Forense, di cui dà notizia la newsletter di deontologia forense del CNF del 13/5/2015, chiarisce che anche gli avvocati delle avvocature pubbliche devono essere assicurati per la responsabilità civile professionale. Di seguito il parere:

"Il Consiglio rimettente opina se l’obbligo della polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile professionale si estenda anche agli avvocati addetti agli uffici legali degli enti pubblici, iscritti nell’Elenco speciale annesso all’Albo ordinario.
Osserva la Commissione che l’art. 12 della Legge 31 dicembre 2012 n. 247, il quale ha introdotto la prescrizione in questione, costituisce disposizione precettiva riferita a tutti gli avvocati in relazione all’esercizio dell’attività professionale.
Come già affermato da questa Commissione nel parere 22 maggio 2013, n. 54, non rileva, a titolo derogatorio della detta disposizione normativa, la circostanza che la prestazione dell’avvocato avvenga alle dipendenze e nell’esclusivo interesse dell’ente pubblico di appartenenza, di talché gli avvocati degli enti pubblici non sono esentati dall’obbligo di legge, pur sempre nel rispetto delle norme pubblicistiche che regolano il rapporto di lavoro
." FINE DEL PARERE

... e ricorda, per sapere tutto sulla "negoziazione assistita da avvocati" segui www.negoziazione-assistita.it , il sito che vuol fornire (gratuitamente) a tutti gli avvocati gli strumenti per interpretare al meglio il loro nuovo ruolo al tempo della "degiurisdizionalizzazione".

E ancora, per far meglio valere il tuo diritto al libero lavoro intellettuale, aderisci e invita altri ad aderire al social network www.concorrenzaeavvocatura.ning.com e aderisci al gruppo aperto "concorrenzaeavvocatura" su facebook (contano già centinaia di adesioni). Unisciti ai tanti che rivendicano una vera libertà di lavoro intellettuale per gli outsiders e, finalmente, il superamento del corporativismo nelle professioni..

 

Pubblicità


Annunci

Non si mettono le mutande alle parole (A. Busi)