Avvocati Part Time

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Associazione Nazionale Forense dirà "è incostituzionale il CNF legislatore-amministratore-giudice"?

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dal video che l'Associazione Nazionale Forense ha messo on line sembrerebbe di si. VEDREMO SE A.N.F. AVVIERA' UNA BATTAGLIA PER LA RIMOZIONE D'UNA TANTO EVIDENTE INCOSTITUZIONALITA DELLA (pseudo) RIFORMA FORENSE, APPROVATA CON L. 247/12 .

Io spero che SIANO LE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE, ALL'UDIENZA DELL' 8 OTTOBRE 2013 (decidendo alcuni ricorsi di "vecchi avvocati part time" contro sentenze del CNF che confermavano la loro cancellazione dagli albi per incompatibilità ex l. 339/03), a riconoscere che il CNF non ha l'indispensabile terzietà-imparzialità-autonomia di giudice e ad evidenziare (con una sentenza "fulmine a ciel sereno") il grave ritardo con cui gli avvocati (singoli e associati) italiani si cominciano ad accorgere di essere (avendo essi reclamato a gran voce l'approvazione d'una pseudo riforma forense con l. 24712) i portabandiera d'un corporativismo ancora più radicale di quello realizzatosi nel ventennio fascista.

Ma vediamola, la questione, anche da un altro punto di vista.  E' giudice il CNF? allora incarichi e incompatibilità sono pari a quelle dei magistrati ordinari.
Lo si deve ricavare da una interpretazione costituzionalmente orientata (tesa a garantire l'indipendenza e imparzialità del giudice speciale CNF) dell''art. 53, comma 3, del d.lgs. 165/2001 (articolo che di seguito si riporta per intero, nel testo modificato dalla l. 190/2012, c.d. legge "anticorruzione", attuata con d.lgs. 39/2013).
Se, invece, si ritenesse che il testo del comma 3 dell'art. 53 -stante il suo riferimento ai magistrati ordinari, amministrativi e contabili- non possa essere interpretato nel senso che imponga che anche gli incarichi consentiti e quelli vietati ai consiglieri del giudice speciale CNF siano individuati con regolamento da emanarsi ai sensi dell'art. 17, comma 2, della l. 23 agosto 1988, n. 400, allora sarebbe evidente l'incostituzionalità (art. 3 e 111 Cost.) del detto comma 3 per mancata previsione dei consiglieri del CNF tra i soggetti per i quali (come è per i magistrati ordinari, amministrativi e contabili) è necessario prevedere con regolamento gli iarichi consentiti e quelli vietati.

... e per far meglio valere il tuo diritto al libero lavoro intellettuale, aderisci e invita altri ad aderire al social network www.concorrenzaeavvocatura.ning.com e aderisci al gruppo aperto "concorrenzaeavvocatura" su facebook (contano già centinaia di adesioni). Unisciti ai tanti che rivendicano una vera libertà di lavoro intellettuale per gli outsiders e, finalmente, il superamento del corporativismo nelle professioni ! ...

 

Pubblicità


Annunci

Oggigiorno tutti hanno spirito. Dovunque si va, non si può fare a meno di incontrare persone intelligenti. E' divenuta una vera peste (O. Wilde)